COSA VEDERE A SEOUL

COSA VEDERE A SEOUL

Seoul, una citta’ che e’ stata quasi annientata dai bombardamenti solo pochi decenni fa, ha vissuto una vera e propria trasformazione diventando una straordinaria megalopoli tecnologicamente avanzata.
La modernizzazione e’ stata la sua priorita’ nel dopoguerra, mentre il design e la cultura sono ora in cima alla sua agenda; caffe’ e gallerie all'avanguardia sono sempre piu’ presenti tra santuari secolari e grattacieli.




COME MUOVERSI

Con la sua chiara segnaletica in inglese e le linee colorate, la rete metropolitana di Seoul e’ semplicissima da utilizzare, anche se durante l'ora di punta potreste ritrovarvi pressati come le sardine in una lattina.
Gli autobus sono un'altra opzione praticabile, ma tenete a mente che gli annunci in inglese non sono una certezza.
Se i piani del trasporto pubblico saltano, i taxi (in genere color argento, bianco o arancione) possono salvarvi la giornata.
Esiste la T-Money, una smart card ricaricabile valida per la metropolitana, l'autobus e persino per i viaggi in taxi.

COSA VEDERE E COSA FARE

Sono pochi i turisti che lasciano la citta’ senza aver prima visitato le principali attrazioni storiche di Seoul, il Palazzo Gyeongbokgung e il Palazzo di Changdeokgung.
Originariamente costruito nel XIV secolo, il complesso Gyeongbokgung e’ stato distrutto e ricostruito molte volte, ma riesce ancora a mantenere la sua aria regale.
Il Changdeokgung, Patrimonio dell'Umanita’ dell'UNESCO, che ricopriva originariamente un ruolo di secondaria importanza, divenne la residenza reale dopo che il Gyeongbokgung fu distrutto durante l'invasione giapponese del XVI secolo.

La vecchia Seoul vive anche nel villaggio di Bukchon, un'area che contiene un concentrato di case tradizionali hanok (con cornici in legno).

TESORI NASCOSTI

Il Mullae-dong e’ ancora oggi un centro per la lavorazione dei metalli, ma osservandolo un po’ piu’ da vicino scoprirete che questo quartiere pieno di fabbriche ha anche un aspetto creativo, alimentato dalla crescente popolazione di artisti.
Murales, arte di strada e una miriade di insoliti negozi indipendenti sono nascosti nei dintorni industriali.

I viaggiatori che hanno gia’ avuto modo di setacciare le offerte dell'ampio mercato Namdaemun e del mercato dell'elettronica di Yongsan, possono scegliere di visitare il meno conosciuto mercato Namseong.
Tartarughe vive e anguille che nuotano in grandi vasche potrebbero non essere proprio il vostro primo desiderio di acquisto, ma sono sicuramente interessanti da vedere.

COSA MANGIARE

La vita a Seoul e’ notoriamente scandita da un ritmo veloce, quindi avrete bisogno di carburante per tenere il passo.
Fortunatamente, mangiare e’ un vero hobby in tutta la citta’.
Come cibo take away, provate i tteokbokki (tortini di riso con salsa di peperoncino rosso) o il jeon (pancake salati) al mercato di Gwangjang.
In alternativa, sedetevi con gli amici per grigliare le vostre samgyeopsal (fettine di pancetta di maiale) sulle tipiche piastre da tavolo.
E’ raro che un pasto venga consumato senza un soju (distillato simile alla vodka a base di riso), una birra o un somac (un mix dei due).

(2 - 11 A)
(0 - 23 M)
(2 - 11 A)
(0 - 23 M)
+Add More Route

Book a hotel room through our partners and enjoy your stay.

  • Link external to agoda website
  • Link external to booking website
  • Link external to Royal Orchid Holiday website

Rent a car through our partners with THAI and enjoy your travelling.

  • Link external to rental car website
  • Link external to hertz website