COSA VEDERE A VIENTIANE

COSA VEDERE A VIENTIANE

Ma dopo che avrete trascorso del tempo nei suoi templi e passeggiato lungo il fiume Mekong, potreste pensare, ed essere perdonati, che si tratti di una graziosa citta’ di provincia.
Il tempo scorre secondo il proprio ritmo qui, il che rende questa citta’ del sud-est asiatico davvero unica.




COME MUOVERSI

Vientiane e’ una citta’ piccola e pianeggiante, perfetta da percorrere in bici. La maggior parte degli hotel offre infatti la possibilita’ di noleggiarle.
I taxi con tassametro sono sempre piu’ facili da trovare, cosi’ come le vetture private.
I tuk-tuk sono disponibili, ma puo’ capitare che si fermino piu’ volte per far salire o scenderei passeggeri.
Assicuratevi di negoziare le tariffe prima di partire.

COSA VEDERE E COSA FARE

Sebbene Vientiane sia piu’ piccola di altre capitali del sud-est asiatico, le cose da fare non mancano di certo.
Lo stupa dorato di Pha That Luang dovrebbe essere la vostra prima tappa. In origine un tempio indu’ risalente al terzo secolo, e’ oggi uno dei siti buddisti piu’ importanti del Laos. I monaci attraversano i suoi chiostri, dove le statue dei Buddha appaiono ad ogni angolo.

L'altro sito religioso di Vientiane e’ Wat Si Muang. Questo tempio d'oro e’ sede dello spirito protettore della citta’, un'antica statua di Buddha che, secondo la credenza popolare, esaudisce i desideri.
Il tempio e’ sempre pieno di gente del posto che fa offerte.

L'affascinante Kaysone Phomvihane Memorial rende omaggio al leader piu’ venerato del Laos.
La statua di bronzo che si erge davanti all’ingresso e’ solo un assaggio di quanto contiene il museo che, tra le altre cose, ospita un modello in scala della casa d'infanzia e della scuola di Kaysone.
Gli artefatti risalgono alla guerra del Laos con gli Stati Uniti e mostrano il suo ruolo nel conflitto con il vicino Vietnam.

Nessun viaggio a Vientiane puo’ ritenersi completo senza una passeggiata al tramonto sulle rive del Mekong. L'intera citta’ sembra emergere per questo rituale notturno, con i giovani che giocano a calcio o si rilassano con una Beerlao mentre la luce svanisce.

TESORI NASCOSTI

Un centro visitatori per un ente di beneficenza per disabili e’ diventato rapidamente una delle destinazioni piu’ interessanti e toccanti di Vientiane.
COPE (Cooperative Orthotic and Prosthetic Enterprise) aiuta le popolazioni locali a superare le lesioni debilitanti subite a causa delle mine antiuomo e delle bombe inesplose della guerriglia della fine del XX secolo.
Il centro informazioni prevede mostre di pellicole, oltre a un negozio di souvenir i cui proventi vengono tutti donati in beneficenza.

Il bellissimo Laos Textiles Museum offre la possibilita’ di conoscere il design tradizionale, con particolare attenzione ai gruppi etnici minoritari del paese.

COSA MANGIARE

Il suo passato di colonia francese, abbinato ad una ricca tradizione culinaria locale, rende Vientiane una delle migliori citta’ nel sud-est asiatico per quanto riguarda il cibo.
Makphet, che aiuta i bambini disagiati a formarsi nelle cucine e nei ristoranti, serve una vasta gamma di classici del Laos.
Prova il lahp: un piatto tradizionale di pesce tritato con erbe e verdure crude.

Gli amanti del pane fresco dovrebbero fare un salto da Le Banneton, che serve dei croissant che farebbero arrossire un parigino. Anche le sue baguette sono eccellenti.
Se sono proprio i sapori francesi quelli che cercate, ma con un tocco laotiano, provate Bistrot 22. La zuppa di cavolfiore e’ una vera specialita’ e le bistecche sono di prima qualita’.

(2 - 11 A)
(0 - 23 M)
(2 - 11 A)
(0 - 23 M)
+Add More Route

Book a hotel room through our partners and enjoy your stay.

  • Link external to agoda website
  • Link external to booking website
  • Link external to Royal Orchid Holiday website

Rent a car through our partners with THAI and enjoy your travelling.

  • Link external to rental car website
  • Link external to hertz website